Notizie ed Informazioni

Nuovi prodotti

Oasisalute.com è anche su Facebook

COME INDOSSARE le calze a compressione graduata (tecnica dell'elastocompressione)

Molti di voi si sono chiesti: Come si indossano le calze a compressione graduata? Come tutte le altre calze o esiste un metodo per fare meno fatica?

Un metodo semplice per indossare le calze a compressione graduata è il seguente :

  1. si infila una mano nella calza fino a che non si afferra il tallone, si rovescia quindi la calza fino al tallone stesso; si inserisce il piede e poi si svolge la calza verso l’alto

  2. si fa scorrere pian piano la calza portandola verso l’alto un po’ per volta, accompagnando il tessuto senza tirare troppo.

Prestare attenzione a distribuire la calza in modo uniforme, evitando zone dove più fibre si sovrappongono creando iper pressioni o zone dove le maglie sono troppo stirate (ipo pressioni).

come si indossano le calze a compressione graduata

ESISTE UN MODO COMODO PER INFILARE IL GAMBALETTO A COMPRESSIONE GRADUATA?

Certamente si, per agevolare le attività di chi vuole indossare un gambaletto a compressione graduata è stato brevettato un oggetto che si chiama infilacalze VARITEC. Puoi vederne le caratteristiche di funzionamento ed il costo ai seguenti link:

Scheda prodotto Varitec per indossare agevolmente il gambaletto compressivo: https://www.oasisalute.com/varisan-top-ccl1-ccl2-ccl3-ral/637-infilacalze-varitec.html

Video su come utilizzare VARITEC per infilare il gambaletto a compressione graduata: https://www.youtube.com/watch?v=YsqT8GwQbao

INDICAZIONI PER IL LAVAGGIO DELLE CALZE ELASTICHE A COMPRESSIONE GRADUATA

• capovolgere la calza elastocompressiva

• lavaggio a mano o in lavatrice

• lavaggi in acqua con temperatura non superiore a 30°C e centrifuga ridotta

• non candeggiare

• non asciugare in asciugatrici automatiche e/o al sole

• tenere lontano da fonti di calore

• stendere la calza orizzontalmente

• non stirare, nemmeno a vapore

• non lavare a secco e non far uso di smacchiatori a base di solventi

DURATA DEL TRATTAMENTO

Usualmente il trattamento compressivo con calze compressive medicali VARISAN® deve essere effettuato solo nelle ore diurne. La calza deve essere indossata al mattino, se possibile prima di alzarsi e tolta la sera, prima di andare a letto. Durante il riposo infatti la compressione trasmessa potrebbe risultare eccessiva. Per brevi riposi pomeridiani non è necessario togliere la calza. Si raccomanda durante il giorno di camminare il più possibile.

VALIDITÀ

L’alta qualità dei materiali impiegati nella costruzione del tutore elastocompressivo VARISAN® e le tecnologie adottate per la sua costruzione tecnica garantiscono il prodotto per 6 mesi dal primo utilizzo, rispettando le istruzioni d’uso.

QUANDO INDOSSARE LE CALZE ELASTOCOMPRESSIVE

Le calze vanno indossate al mattino. Controllare che le gambe siano ben pulite e asciutte e leggermente cosparse di talco. Il trattamento compressivo con calze medicali deve essere effettuato solo nelle ore diurne. Brevi riposi pomeridiani non implicano necessariamente la rimozione del tutore. Si consiglia di camminare il più possibile, l’esercizio fisico è considerato parte integrante del trattamento della insufficienza veno-linfatica e migliora ulteriormente i benefici che si ottengono dall’indosso della calza compressiva.

LAVAGGIO CALZE A COMPRESSIONE GRADUATA VARISAN®

Si consiglia di effettuare un lavaggio giornaliero delle calze, ricordando che lavaggi frequenti non danneggiano il prodotto ma ne prolungano la durata. Si consiglia, inoltre, di non tagliare eventuali fili qualora fuoriuscissero della calza.

CIZETA MEDICALI S.p.A. produce rispettando i principali standard qualitativi internazionali, a tutela e garanzia del paziente. La qualità dei prodotti è la chiave dei successi raccolti sia in campo nazionale che internazionale. ASQUAL Certificazione rilasciata dall’Associazione Qualità ASQUAL (Francia) che garantisce la corrispondenza dei prodotti certificati alle specifiche della normativa NF G30-102B garantendone la qualità.

Gli enti certificatori internazioni più conosciuti sono l’Istituto di Ricerca Hohenstein (Germania), che garantisce la qualità delle calze attraverso test periodici di qualità in accordo alla normativa RAL-GZ 387/1 e l’Associazione Qualità ASQUAL (Francia), che garantisce la corrispondenza dei prodotti certificati alla normativa NF G30-102B.

I benefici delle calze compressive medicali certificate sono:

  1. la corretta compressione garantita in caviglia secondo la classe di compressione dichiarata

  2. il corretto profilo di compressione decrescente (diminuzione della pressione garantita dal basso verso l’alto)

  3. durata garantita di sei mesi, della compressione e della decrescenza, dal primo utilizzo